Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

ASSICURAZIONE DELLA QUALITA'  

Cosa si intende per AQ a livello di Dipartimento (documento di policy)

In coerenza con le finalità dell’Università degli Studi di Milano, come espresse al Titolo I dello Statuto di Ateneo, il Dipartimento persegue finalità di avanzamento, di elaborazione critica, di trasferimento e di diffusione delle conoscenze. Il Dipartimento considera quindi come sinergiche e strettamente correlate le attività di ricerca e di insegnamento, delineando i suoi programmi di sviluppo in modo da garantire tale sinergia. Il sistema AQ del Dipartimento si pone l’obiettivo di assicurare il perseguimento delle finalità sopra espresse. Pertanto, il sistema AQ si propone di assicurare che le tre missioni del Dipartimento (formazione e didattica, ricerca, terza missione), siano perseguite e realizzate con la massima efficacia e in piena sinergia. Nei fatti, nel contesto delle scienze della vita, una didattica efficace, anche ai fini della formazione professionale, può realizzarsi solo in sinergia con lo sviluppo della ricerca. D’altra parte, la realizzazione della terza missione, intesa come l'applicazione, la valorizzazione, la diffusione della conoscenza per contribuire allo sviluppo culturale, sociale ed economico della Società, potrà essere conseguita con efficacia solo se in sinergia con lo sviluppo della ricerca. Ne consegue che il sistema AQ di Dipartimento deve essere articolato in tre aree di intervento principali (formazione e didattica, ricerca, terza missione), con azioni che si realizzino in modo sinergico ed integrato. Uno dei ruoli del referente AQ del Dipartimento consiste quindi nel coordinare le attività di monitoraggio dei diversi referenti. In termini generali, il sistema AQ è tenuto a mettere in atto tutte le azioni ritenute opportune per assicurare la piena e corretta allocazione delle risorse del dipartimento, al fine del perseguimento delle tre missioni, in piena coerenza con le finalità dell’Ateneo. 

Come il Dipartimento imposta e gestisce i processi di miglioramento continuo

Al fine di garantire la realizzazione di un processo di “miglioramento continuo”, il  sistema AQ di Dipartimento svolge i seguenti compiti: esamina i documenti programmatici, i progetti strategici, i piani di sviluppo del Dipartimento, valutandone la coerenza con le finalità generali e con i piani strategici dell’Ateneo; monitora la realizzazione degli obiettivi previsti da piani triennali e da altre tipologie di progetti strategici; attraverso l’interlocuzione con i diversi organi preposti e l’esame della documentazione prodotta; monitora l’efficacia della didattica, rilevando eventuali criticità, contribuendo quindi alla segnalazione di eventuali problematiche agli organi/persone preposte, e indicando eventuali azioni migliorative da intraprendere; monitora l’efficacia della ricerca, in termini di pubblicazioni, ma anche di progetti finanziati, anche in questo caso rilevando eventuali criticità ed eccellenze ed indicando eventuali azioni migliorative; monitora le azioni condotte nell’ambito della terza missione, delineando un quadro preciso sul numero di azioni svolte, e agendo da stimolo per una piena valorizzazione dei contributi che il Dipartimento potrebbe dare alla crescita culturale e socio-economica della società. 

Organizzazione del sistema AQ del Dipartimento

Il ruolo operativo del sistema AQ del Dipartimento è affidato al referente AQ di Dipartimento, ai referenti AQ dei corsi di studio (CdS), al referente AQ per la terza missione. Il referente AQ di Dipartimento e gli altri referenti AQ promuovono la diffusione della “cultura della qualità” e assicurano l’operatività del sistema AQ, svolgendo le seguenti funzioni: trasmettono alla Direzione le linee-guida e le indicazioni del PQA (https://www.unimi.it/it/ateneo/governance/organi-di-governo/presidio-di-qualita), per assicurare la piena coerenza delle azioni del Dipartimento con le indicazioni date dall’Ateneo e perché siano divulgate al personale del Dipartimento; forniscono supporto e consulenza; monitorano l’espletamento degli adempimenti previsti e il conseguimento degli obiettivi delineati nei diversi documenti programmatici. I loro interlocutori principali sono: la Commissione Scientifica di Dipartimento; i Collegi Didattici, ed in particolare i Presidenti dei Collegi Didattici Dipartimentali (CDD) ed Interdipartimentali (CDI) ed i coordinatori dei CdS magistrali; il Consiglio di Dipartimento; le Commissioni Paritetiche; i Gruppi di Riesame; il Direttore di Dipartimento; il Presidente del Comitato Direzione della Facoltà di Scienze e Tecnologie. Le modalità attraverso cui il sistema AQ svolge i suoi compiti di monitoraggio e valutazione sono descritte nello specifico alle sezioni relative ad AQ della ricerca, AQ della terza missione, AQ della didattica, oltre che nella pagina dedicata ai ruoli ed alle attività delle Commissioni Paritetiche. In termini generali, il referente AQ di Dipartimento, con la collaborazione dei referenti AQ per la didattica, per la terza missione, e con il contributo operativo di due Docenti indicati per ogni anno solare dal Consiglio di Dipartimento, effettua un monitoraggio annuale sulla realizzazione degli obiettivi previsti dal piano triennale di Dipartimento, oltre che da altri progetti strategici di Dipartimento (e.g. il progetto finanziato dal MIUR nell’ambito del piano per i “Dipartimenti di Eccellenza”). Inoltre, il referente AQ, con la collaborazione del personale docente di cui sopra, si occupa di verificare se il Piano triennale di Dipartimento, i progetti strategici principali del Dipartimento, la programmazione per l’allocazione delle risorse umane e finanziarie, si realizzino in piena coerenza con i principi espressi dallo Statuto di Ateneo, con i piani strategici di Ateneo, con i criteri di allocazione delle risorse definiti dal medesimo Dipartimento. Eventuali incoerenze vengono segnalate al Direttore di Dipartimento, con preghiera di trasmissione alla Giunta di Dipartimento. 

 

Referente AQ di Dipartimento

Alla data della stesura del presente Documento, il Referente AQ di Dipartimento è il Prof. Claudio Bandi, nominato in occasione del Consiglio di Dipartimento del 20 giugno 2017. e-mail: Aq.DBS@unimi.it 

 

Ambiti del sistema AQ di Dipartimento e link alle sotto-pagine dedicate

Sotto-pagina AQ della Ricerca http://dire.divsi.unimi.it/ecm/web/biosc-staging/it/home/organizzazione/assicurazione-della-qualita/aq-della-ricerca

Sotto-pagina AQ della Terza missione http://www.dbs.unimi.it/ecm/home/organizzazione/assicurazione-della-qualita/aq-della-terza-missione

Sotto-pagina AQ della Didattica http://www.dbs.unimi.it/ecm/home/organizzazione/assicurazione-della-qualita/aq-della-didattica

Sotto-pagina Commissioni Paritetiche http://www.dbs.unimi.it/ecm/home/organizzazione/assicurazione-della-qualita/commissione-paritetica-docenti-studenti

Torna ad inizio pagina